Biografia / Biography

gianni_p.jpg

Gianni Maffi nasce a Milano, dove vive e lavora, nel 1957.
Studia Ottica e Fotografia all'Istituto Tecnico Industriale Galileo Galilei di Milano. Dopo il diploma intraprende la carriera di fotografo nei settori della pubblicità e dell’editoria.
Parallelamente realizza ricerche personali dedicate prevalentemente al paesaggio, concentrandosi in modo particolare sui rapporti tra paesaggio naturale e antropizzazione, margini urbani e campagna, centri storici e segni del mondo contemporaneo.

Ha realizzato numerosi progetti espositivi personali e partecipato a esposizioni collettive in gallerie private e spazi pubblici in Italia e all’estero.
I suoi lavori sono stampati in volumi d’arte in edizioni limitate e sono pubblicati su consolidate riviste, periodici e magazine.
Sue fotografie e libri d’artista fanno parte di importanti collezioni, tra cui quelle di: MUFOCO - Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello (Milano); Getty Research Institute Library - Los Angeles; Columbia University Libraries - New York; Harvard University - Fine Arts Library; Art Institute of Chicago - Ryerson & Burnham Libraries; Sächsische Landesbibliothek - Staats- und Universitätsbibliothek Dresden; Yale University Library; Princeton University Library.

Nel 2016 gli viene conferito il Premio Macugnaga Arte e Cultura per il lavoro “Montagne di carta”, dedicato al paesaggio di montagna italiano. Nell'ambito della ventiseiesima edizione di Etna Photo Meeting, tenutasi presso Palazzo Riggio, Aci Catena (Catania), 17/26 giugno 2022, gli viene assegnato il prestigioso Premio "Le Gru" per la Fotografia.